Confederazione delle Associazioni Venatorie Italiane

Torna indietro ▬

Comunicati Stampa

La sezione è dedicata alla diffusione dei comunicati stampa più rilevanti.




09 Maggio 2019


GIU' LE MANI DALLA CACCIA!!!!




Ennesimo tentativo di attacco a danno degli appassionati dell'attività venatoria e ancora una volta in prima fila tra i demagoghi da due soldi che vorrebbero danneggiare chi da sempre garantisce la corretta gestione del territorio e del patrimonio faunistico, ci sono i grillini. In maniera pretestuosa e subdola il Movimento 5 Stelle torna alla carica chiedendo l'abolizione dell'articolo 842 del Codice Civile, che consente ai cacciatori di entrare nei terreni privati non recintati. La norma, come inevitabilmente capita quando a proporla sono degli incompetenti, si nasconde dietro a una non meglio precisata volontà di difendere gli animali, ma nella realtà rientra nella visione sprezzante e discriminatoria del M5S nei confronti della caccia. Siamo alle solite, ma anche in questa occasione alzeremo le barricate a difesa dei diritti dei Cacciatori e con i colleghi, a partire dall' on. Nino Germanà di Forza Italia, che mi ha già dato la sua disponibilità, impediremo che il Parlamento si pieghi ai diktat di questi demagoghi pronti a tutto e capaci di nulla. La legge statale 157/92 che disciplina la caccia in Italia è la più restrittiva d'Europa e così come accaduto in occasione della presentazione del mio progetto di Legge n. 461 del 4 aprile 2018, che intende riformare l'attuale assetto normativo, anche oggi, come in ogni precedente e futura occasione, sarò sempre al fianco degli amici cacciatori e mi batterò per difenderne i diritti e la libertà". Lo dichiara l'on. Maria Cristina Caretta di Fratelli d'Italia.

CLICCA QUI PER CONDIVIDERE SU FACEBOOK[
PROCEDURA PER L'UTILIZZO DEI COMMENTI
Il sito confavi.it mette a disposizione dei suoi utenti la possibilità di commentare le notizie pubblicate. Per lasciare un commento basta cliccare sul pulsante apposito e compilare tutti i campi richiesti nel formulario.

Al termine dell'operazione vi verrà spedita una mail all'indirizzo specificato durante la compilazione con un link necessariamente da seguire per rendere effettivo il commento.
SOLO DOPO AVER CONFERMATO il vostro commento sarà visibile nel sito.



GRAVATAR
Grazie al sito gravatar.com è possibile identificare il proprio profilo tramite un'immagine a vostra scelta.
L'implementazione non richiede registrazioni o procedure particolari, è sufficiente andare sul sito www.gravatar.com e aggiungere la foto che avete scelto facendola corrispondere ad una vostra mail.
 Inserisci un commento


0 commenti

Governo ItalianoSergio Berlatospeciale SIC & ZPS IZSVe - informazioni sull'influenza aviaria

migratoria.itilcacciatore.comiocaccio.itACR Associazione cultura rurale.itFCR Fondazione cultura rurale.it


|  Website Credits  |